Le Notizie

Mercoledì 5 Maggio 2021
TFA Sostegno: Conf.A.S.I. chiede maggiori opportunità per chi è impegnato tra scrutini ed esami
Sono tantissime le segnalazioni ricevute da parte dei docenti impegnati a conseguire i titoli di specializzazione nel sostegno, poiché – nonostante sia previsto dalla normativa l’obbligo di frequenza integrale delle attività utili per il tirocinio e i laboratori nonché l’obbligo per gli Atenei a concludere i corsi entro il 16 di luglio – numerosi docenti dislocati in tutta Italia hanno difficoltà a far conciliare gli esami e gli scrutini con le attività la cui frequenza è obbligatoria per il corso di specializzazione nel sostegno.

Per tale ragione la Conf.A.S.I. Confederazione Autonoma Sindacati Italiani - Comparto Scuola ha inoltrato, il 3 maggio 2021, a tutti gli Uffici Scolastici Regionali ed ai Ministri competenti la richiesta di andare in deroga alla normativa, prevendendo la possibilità di giustificare la propria assenza nei casi in cui i docenti siano altrimenti impegnati negli scrutini e negli esami, o quantomeno di prevedere delle lezioni di recupero, in modo da garantire il completamento del percorso formativo.

«Si tratta dell’ennesima ingiustizia a danno dei docenti, già fortemente provati da un anno particolarmente difficoltoso, a causa della pandemia e delle conseguenti reiterate chiusure delle scuole – dichiara il Presidente Nazionale Conf.A.S.I. Antonio La Ghezza. – Il nostro comparto Scuola, grazie al lavoro instancabile della Coordinatrice Nazionale prof.ssa Adele Sammarro e del Vice Coordinatore Davide Lercara, sta seguendo con grande competenza e attenzione le problematiche che riguardano il mondo della Scuola. Come sempre, ci siamo posti in posizione di ascolto, facendoci interpreti dei bisogni e comunicandoli a chi di competenza affinché si possa quanto prima addivenire ad una soluzione».
Scarica Allegato
torna all'archivio Le Notizie
© 2021 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.