Le Notizie

Mercoledì 26 Maggio 2021
DL Sostegni Bis pubblicato in GU

Nella Gazzetta Ufficiale n. 123 del 25 maggio 2021 è stato pubblicato il Decreto Legge 25 maggio 2021, n 73 (testo in calce) recante "Misure urgenti connesse all'emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali".

“Il più grande sostegno è la riapertura, e noi vogliamo accompagnare il Paese in questi mesi positivi ma difficili”. Con queste parole il premier Draghi aveva accompagnato, nella conferenza stampa del 20 maggio, la presentazione del decreto-legge cd. Sostegni bis, insieme al ministro dell’economia Daniele Franco.

Il Consiglio dei ministri, infatti, nella seduta tenutasi qualche ora prima, aveva approvato i 77 articoli di un innovativo decreto d’urgenza, che stanzia 40 miliardi di euro (extra deficit) per misure in favore di imprese, lavoro, giovani, salute e servizi territoriali: 17 per imprese e professionisti, 9 per imprese destinati ad aiuti sul credito, 4 ai lavoratori e alle fasce in difficoltà.

Contributi e ristori
Il nuovo provvedimento contempla i ristori a fondo perduto, le misure per la liquidità, un pacchetto di norme in favore dell’occupazione, stanziamenti in favore delle attività chiuse e della sanità, fondi a favore di agriturismi e aziende vitivinicole. I benefici vengono strutturati in due step: contributi automatici a fondo perduto erogati in base alla perdita di almeno il 30% del fatturato tra 2020 e 2019, e un'integrazione per le chiusure dei primi tre mesi dell'anno, e un fondo di perequazione per assicurare un conguaglio di fine anno in base ai risultati di esercizio. Previsto anche lo stanziamento di 100 milioni di euro per l’istituzione di un fondo denominati “Fondo per il sostegno alle attività economiche chiuse”, per sostenere le attività economiche restate chiuse per un periodo complessivo di almeno quattro mesi tra il primo gennaio 2021 e la data di conversione in legge del decreto in parola.

Ricerca e sviluppo di farmaci innovativi
Previsto un credito d’imposta del 20% per i costi sostenuti dal I giugno 2021 al 31 dicembre 2030 alle attività di ricerca e sviluppo per farmaci innovativi, compresi quelli vaccinali, a condizione che il beneficiario dell'aiuto si impegni a concedere licenze non esclusive a condizioni di mercato non discriminatorie a terzi nello Spazio economico europeo. Tale credito d’imposta spetta fino a concorrenza di 20 milioni di euro annui per ogni beneficiario, e risulta impiegabile tramite compensazione in tre quote annuali di uguale importo, a decorrere dall'anno successivo a quello di maturazione.

Credito imposta per locazioni
Le imprese danneggiate dalle chiusure potranno beneficiare di un credito d'imposta per i canoni di locazione, da gennaio a maggio 2021, a condizione che si siano registrate perdite almeno del 30% nel confronto tra i due intervalli: 1° aprile 2020-30 marzo 2021 e 1° aprile 2019-30 marzo 2020. Stessa misura, ma fino al 31 luglio, in favore di imprese turistico-ricettive, agenzie di viaggio, tour operator.

Comuni
Fondo da 600 milioni, in favore dei Comuni, destinato alla riduzione della Tari delle attività interessate da chiusure e restrizioni.

Concorsi
Iter semplificato finalizzato all'assunzione di docenti già abilitati i quali vantino un triennio di insegnamento, pure non consecutivo, negli ultimi 10 anni scolastici, al fine di velocizzare la relativa assunzione per il prossimo anno scolastico (2021-2022). Per l’effetto, verranno immessi in ruolo da settembre 2021 i docenti inclusi nella prima fascia (già abilitati) delle graduatorie provinciali per le supplenze, che abbiano insegnato, “entro l’anno scolastico 2020/2021, per almeno tre annualità, anche non consecutive, negli ultimi 10 anni scolastici” nelle scuole statali. A settembre 2021 gli stessi docenti saranno inseriti nel “percorso annuale di formazione”, con un contratto di lavoro a tempo determinato. La trasformazione a tempo indeterminato riguarda, al termine dell’anno scolastico 2021-2022, unicamente coloro che supereranno le prove a seguito dell’anno formativo. Prevista una procedura semplificata e velocizzata (prova scritta, prova orale, cui seguirà la formazione della graduatoria entro il 31 agosto 2021 in base ai punteggi conseguiti nelle prove) dei concorsi per le materie scientifiche (cd. Stem, cioè Fisica, Matematica, Matematica e fisica, Scienze e tecnologie informatiche).

Turismo
3,340 miliardi del nuovo provvedimento implementano 1,7 milioni già stanziati dal primo Decreto Sostegni. Le risorse sono distinte per categorie, tra cui operatori, città d’arte, stagionali, montagna, credito d'imposta per canoni di locazione, agenzie di viaggio, tour operator, guide turistiche. Il bonus vacanze potrà essere impiegato anche tramite le agenzie di viaggio ed i tour operator. 50 milioni di euro per i territori dove sono ubicati siti UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità.

Alitalia
Il testo prevede un finanziamento non superiore ai 100 milioni, e per la durata massima di sei mesi, al fine scongiurare il rischio di interruzione del servizio di trasporto aereo di linea di passeggeri e garantire la continuità territoriale.

Vaccini nella sanità privata
Regioni e province autonome possono coinvolgere erogatori privati accreditati nell'attività di somministrazione dei vaccini anti-Covid. E’ consentito effettuare la somministrazione pure derogando alla quota dei vaccini ad oggi assegnata.

Fonte: Altalex
In allegato DL Sostegni Bis pubblicato in GU
Scarica Allegato
torna all'archivio Le Notizie
© 2021 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.