Le Notizie

Lunedì 26 Aprile 2021
Conf.A.S.I. sostiene il mondo della Scuola
Si riconferma l’impegno di Conf.A.S.I. a favore del comparto Scuola, attraversato da problematiche ataviche, acuite ancor più dagli effetti della pandemia.

Il 22 aprile u.s., la Coordinatrice nazionale Conf.A.S.I. Scuola prof.ssa Adele Sammarro e il Vice Coordinatore nazionale Conf.A.S.I. Scuola Davide Lercara hanno partecipato ad un incontro con i maggiori Sindacati italiani del comparto scuola, per discutere diversi temi - Ingabbiati Immobilizzati, stabilizzazione precari, sicurezza nelle scuole, concorsi e DAD - organizzato da La voce della scuola, live social di informazione e discussione sul lavoro, formazione professionale e sulla scuola condotto dal prof. Diego Palma.

Tra gli ospiti anche Attilio Varengo, Segretario Nazionale Cisl Scuola, Pino Turi, Segretario generale UIL Scuola, Manuela Pascarella, Resp. precariato e reclutamento docenti FLC CGIL, Giuseppe Taiti, in rappresentanza dello SNALS, e Francesco Tulone dell’Università di Palermo, nonché Responsabile provinciale Conf.A.S.I. Scuola - Palermo.

La prof.ssa Adele Sammarro, affrontando tecnicamente tutte le questioni affrontate, ha proposto alcune soluzioni, chiedendo alla politica un maggiore ascolto delle sigle sindacali. Si è soffermata, in modo particolare sul problema del precariato, delle cattedre vacanti, dell’impossibilità di garantire ai ragazzi continuità didattica e dei tanti docenti che hanno partecipato ai concorsi e sono in attesa di conoscere la loro sorte: «Va ricordato che sono i precari ad aver garantito il funzionamento della scuola. Quindi bisogna dire basta ai proclami e alle attese: dalla politica servono posizioni decisive».

A ribadire il bisogno di certezze è stato anche Davide Lercara, che nel suo intervento ha sottolineato le tante storture derivanti da un sistema normativo estremamente frammentato: «Manca una visione d’insieme, che ci consenta di poter programmare cosa avverrà nella scuola nei prossimi 25-30 anni. Serve un disegno di legge unico ed organico, e a tal proposito auspichiamo che i provvedimenti normativi attualmente al vaglio del Parlamento posano essere licenziati celermente, affinché a settembre si possa tornare in aula sapendo di iniziare un percorso nuovo».

Davide Lercara, aveva promosso negli scorsi mesi diversi incontri, proprio atti ad ascoltare i lavoratori del comparto scuola e a favorire il dialogo con le istituzioni. Abbiamo già avuto modo di parlare dell’incontro del 27 febbraio scorso con il Sen. Mario Pittoni e i coordinatori nazionali del Comitato Idonei V ciclo TFA Sostegno. L’occasione è utile per parlare di un altro incontro, quello tenutosi lo scorso 27 marzo in diretta Facebook dal titolo “Valorizziamo il Dottorato”, che ha visto ancora una volta ospite il Sen. Pittoni, Responsabile Scuola Lega nonché Vicepresidente della 7^ Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali.

Presenti in quell’occasione anche il Presidente nazionale della Conf.A.S.I. Antonio La Ghezza; la Coordinatrice nazionale Conf.A.S.I. Scuola prof.ssa Adele Sammarro; Alessandro Maiorana per il Comitato Nazionale Docenti Ingabbiati; la Responsabile provinciale Conf.A.S.I. Scuola – Siracusa Ida Vasta; il Responsabile provinciale Conf.A.S.I. Scuola – Palermo Francesco Tulone; Silvia Crupano, Serena Modena e Claudio Brancaleoni, membri del Comitato Valorizzazione Italiana del PhD; Dino Caudullo, Avvocato e Presidente della Società Italiana di Diritto e Legislazione scolastica; e il Presidente del Comitato Valorizzazione Italiana del PhD Sergio Martellucci. Ha moderato l’incontro il Presidente della Conf.A.S.I. Sicilia Davide Lercara.

«L’impegno e l’attenzione della Conf.A.S.I. verso il mondo della Scuola e dell’Università, che sta subendo in modo particolare gli effetti della crisi derivante dalla pandemia, è sempre vivo – dichiara il Presidente nazionale Conf.A.S.I. nazionale Antonio La Ghezza. – Ringrazio vivamente Davide Lercara per l’impegno dimostrato e messo a disposizione di tutta la famiglia Conf.A.S.I., tale per cui ho inteso, di comune accordo con la Coordinatrice nazionale del Comparto Scuola Conf.A.S.I. - prof. Adele Sammarro, nominarlo qualche giorno fa Vice Coordinatore di Conf.A.S.I. Comparto Scuola, certo del contributo determinante che potrà dare in tal senso e per il quale formulo i miei migliori auguri di buon lavoro. Occuparsi oggi dei problemi del personale, docente e non, della scuola è un impegno che ci deve vedere tutti uniti – continua il Presidente, – affinché si possa garantire all’intero comparto la giusta ripartenza e quel fondamentale ruolo culturale che le spetta. Noi vogliamo approfittare di questo momento di parziale sospensione della didattica in presenza per cercare di colmare alcune lacune che esistevano già e che la pandemia non ha fatto altro che amplificare».

Redazione CONF.A.S.I.
Scarica Allegato
torna all'archivio Le Notizie
© 2021 Conf.A.S.I. - P.IVA 12392501008 - Cod.Fisc. 97531800585 - Tutti i diritti sono riservati. | Privacy Policy
Sesamo Software S.p.A.